BRUTAL LOVE POEMS

Produzione 2020, coreografia di Thomas Noone

coreografia: Thomas Noone
musica: Jim Pinchen
luci: Thomas Noone
costumi: Enrico Morelli
interpreti: MM Contemporary Dance Company (4 danzatori)

“Ti amo così tanto da star male. Spero che anche tu soffra quanto me ..."

Crudo e dinamico, Brutal Love Poems esplora il lato “selvaggio” che nascondiamo dentro di noi e che si rivela solo nei momenti più intimi. In qualche modo questa rivelazione, del nostro essere più primordiale, terribile e brutale, si manifesta forse sempre e solo davanti chi è più vicino a noi, alla persona che amiamo.
Un'opera astratta, non narrativa, in cui la risonanza dei movimenti echeggia e si combina per formare un tutto, cercando di intrattenere, provocare e sedurre.